In un precedente articolo avevamo parlato di come difendersi dalle critiche social e uno dei consigli era quello di prendersi una pausa da qualsiasi social network. Il digital detox è proprio questo. Qui ti spieghiamo come farlo e perché fa bene farlo.

In questo articolo...

I benefici del digital detox

Instagram, Twitter, Facebook, Pinterest arrivederci! È tempo di staccare per un po’ dai tuoi account social e pensare un po’ di più a te e alla tua vita. Proprio come una dieta detox che serve per “disintossicarti” dalle tossine e permettere al tuo corpo di riprendersi al meglio, anche la digital detox avrà lo stesso effetto, soprattutto sulla tua mente. Se hai pensato “è impossibile, non ce la farò”, sappi che hai già sviluppato una dipendenza e questo è un ulteriore (buon) motivo per fare una digital detox.

Parti piano: 24 ore. Per questo tempo non dovrai semplicemente aprire alcuno dei tuoi account social. Potrai tenere acceso il pc o il telefono, rispondere ai tuoi amici ma vietato entrare su Facebook, Twitter, Instagram o qualsiasi social tu abbia. 

Quali saranno i benefici?

  1. tornare a vivere nel qui e ora: visiti un nuovo posto, vai a fare una passeggiata, vedi qualcosa di divertente, il primo impulso sarebbe quello di tirare fuori il telefono e postarlo agli amici, ma no. Niente telefono e goditi semplicemente il momento. Fai quello che magari non facevi da un po’, ovvero prenditi minuti per te per vivere appieno quel momento e torna ad usare tutti i 5 sensi
  2. imparare a mettere te per primo: quando entriamo sui social la tentazione è quella di vedere cosa fanno amici, ex… Impara a mettere te per primo, non importa cosa stiano facendo gli altri, goditi quel momento che stai vivendo e si contento per quello. La tua gioia, così come la tua tristezza non deve variare in base alla vita degli altri ma a quello che piace e vuoi tu
  3. scopri passioni offline: fai un calcolo, onestamente, quanto tempo resti collegato per mettere like, commentare stati, vedere foto? Investi quel tempo in qualcosa di diverso e che potresti riscoprire: leggere un libro, fare un cruciverba, andare a correre, meditare, rilassarti ascoltando buona musica… insomma qualunque cosa che ti potrebbe piacere e che non comporta un dispositivo elettronico
  4. dare la giusta importanza ai social: non aprire continuamente Instagram o Facebook in attesa che qualcuno ti metta un like o ti lasci commenti, ti farà sempre di più capire la vera importanza che questi hanno nella vita reale. La gioia di una foto molto likata è una gioia fittizia, poiché molti o alcuni dei like, verranno da persone che nemmeno conosci. Vero anche il contrario, ovvero non lasciarti abbattere da commenti negativi che nulla hanno a che fare con la tua vita reale
  5. eliminare una dipendenza: sappiamo come una dipendenza possa essere nociva e il fatto che tu non ti stacchi un secondo dal telefono, mi spiace, ma è anche quella una forma di dipendenza che va a influire sulla vita di tutti i giorni, soprattutto se si crea una vera e propria ossessione da like. Facendo quindi una digital detox, poco a poco imparerai a controllare questa cosa e se prima guardavi lo smartphone ogni 5 minuti, inizierai a farlo sempre meno, finché arriverai ad entrare sui social massimo una o due volte al giorno

Questi sono dei semplici consigli perché sappiamo come i social media, nel bene e nel male, abbiamo preso posto nella nostra quotidianità. Dobbiamo però riservare loro il giusto tempo che meritano e fare una digital detox ogni tanto, potrebbe solo farci bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *